RATALANGA 2014 – SESSIONE FINALE SABATO 20/09/2014

  TEATRO NICOLA DEGLI ANGELI ORE 17,00

Stampa

logo comune

Ratalanga

IL PREMIO GALANTARA 2014 SI CONCLUDE CON UNA GIORNATA D’ECCEZIONE

IL 20 SETTEMBRE A MONTELUPONE L’OSCAR  DELLA SATIRA

A SERGIO STAINO, STEFANO BENNI E AGLI AUTORI EMERGENTI

Un’edizione certamente “diversa” quella del Premio Galantara anno 2014. Intanto perché, per la prima volta, si è svolta in 2 sessioni; e poi perché le  sessioni sono state strutturate con modalità differenti: la prima, dedicata a Franco Bruna e Franco Origone (due straordinari artisti recentemente scomparsi) ha costituito l’occasione per inaugurare la mostra “I Franchi tiratori del sorriso” che è rimasta esposta per tutta l’estate con notevole successo di pubblico. Invece la seconda – che si terrà sabato 20 settembre – darà l’occasione di incontrare l’arte di Sergio Staino e Stefano Benni, ma anche artisti emergenti e giovani ricercatori. Tutto nel nome della creatività e della comunicazione satirica.

L’appuntamento del 20 settembre in cui sarà consegnato “L’Oscar della satira” (una pregevole scultura in bronzo massiccio firmate dall’artista-caricaturista Marco Martellini) avrà inizio alle ore 17,00 e seguirà la seguente scaletta:

 

Consegna del PREMIO GALANTARA 2014 a

–      SERGIO STAINO, “per il suo alto magistero nell’arte satirica”: autore, disegnatore, regista, ideatore del celebre personaggio “Bobo”, direttore del settimanale “Tango”, per il suo riconosciuto magistero nell’arte satirica espresso con impegno costante.

–      STEFANO BENNI, “per il teatro comico d’autore”: per la sua originale produzione teatrale contraddistinta da fantasia, umorismo e satira e a Elena Baroglio, Francesca Di Nicola, Roberto Bellatalla  sapienti interpreti di alcune sue opere.

–      GIORGIO GALEAZZI, “premio speciale ricerca storica” per l’ampio e approfondito studio sulla stampa satirica del Primo Novecento condotto nell’ambito del progetto formativo del Centro Studi Galantara in convenzione con l’Università di Roma Tre.

 

Al termine della premiazione un ulteriore omaggio a Stefano Benni sarà costituito dalla rappresentazione di un “pezzo” pregevole del suo teatro, con l’atto unico tratto da Le Beatrici e Teatro 2 dal titolo “PROFILI DI DONNE LUPO (È quasi luna. Due donne e un contrabbasso)” interpretato dalle bravissime Elena Baroglio e Francesca Di Nicola, e con lo sfondo musicale di un eccezionale Roberto Bellatalla.

2123

Info: Centro Studi Galantara, tel. 347.6322917, e-mail: centrostudi@galantara.itwww.galantara.it

Ufficio stampa: Giuseppe Gattari tel. 329 2942763, e-mail gigatt@alice.it

Contenuto inserito il 17/09/2014
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità